Ti è mai venuta in mente l'idea di diventare un dealer di poker? È un lavoro che, rappresenta, naturalmente un must in un casinò, e i giocatori che amano le carte potrebbero anche voler provare l'emozione di trovarsi dall'altra parte del tavolo.

Un buon dealer o mazziere all'italiana, conosce i giochi di poker, mantiene l'azione in movimento, occasionalmente dirime i contrasti e gestisce il tavolo in modo amichevole, ma iper professionale.

La licenza per operare nei casinò

I corsi di formazione professionale per dealer

Stipendio ed inserimento del dealer nel mercato del lavoro

Le condizioni di lavoro in un casinò

Coloro che fanno affari spesso dicono di essere fan del poker e amano l'azione. Altri potrebbero non giocare e godersi l'atmosfera tra i giocatori. Qualunque sia la ragione, trattare può essere una carriera gratificante.

Anche professionisti del poker del livello di Mike Matusow, Scotty Nguyen e Layne Flack hanno tutti ricoperto l'incarico in un dato momento delle rispettive carriere. Il ruolo potrebbe essere sottovalutato a volte, ma eventi importanti come le World Series of Poker non avrebbero successo senza centinaia di abili dealer che mantenessero in movimento quelle carte.

Anche se potresti essere interessato a lanciare le carte, potresti non sapere come iniziare. Ecco la guida completa per affrontare preparati il colloquio finale per il posto in un importante casinò.

La licenza per operare nei casinò

Ovviamente ottenere un lavoro alcuna esperienza o formazione probabilmente non è possibile. I candidati devono studiare in una scuola di formazione accreditata e, solo dopo, cercare un lavoro. Anche perché, ricordiamolo, per essere legittimato ad esercitare la professione, il dealer deve prima conseguire la relativa licenza.

La maggior parte delle giurisdizioni del gioco d'azzardo richiede, infatti, un'abilitazione.

Una licenza di gioco a Las Vegas, ad esempio, costa $ 75 ed è valida per cinque anni. Quell'importo, relativo alla tassa amministrativa può essere maggiore in altri stati, quindi vanno controllate, di volta in volta, con le commissioni di gioco locali. Di solito, il relativo pagamento è a carico del dealer del poker e non della sala da gioco.

I corsi di formazione professionale per dealer

Ci sono molte opzioni da vagliare quando si tratta di scegliere la scuola giusta, con costi per le classi che partono da circa $ 500. 

Ad esempio, Chris Tidmarsh con la West Coast Dealing School fornisce alcune informazioni sulla formazione che gli studenti possono aspettarsi di ricevere. Il programma di poker Dealing presso la sua azienda prevede cinque settimane di formazione con un totale di 100 ore. Ciò include 80 ore di formazione pratica e 20 ore di lezione.

Serve studiare per diventare dealer!

Il programma offre formazione su numerosi giochi che vanno dai meno conosciuti, come Crazy Pineapple, a giochi più tradizionali come Texas Hold'em, Omaha e Seven Card Stud. I corsisti imparano le differenze nella gestione dei giochi no limit, limit e pot limit, nonché come mischiare e lanciare correttamente le carte secondo gli standard del settore dei casinò.

“Cerchiamo di non lasciare nessuna situazione irrisolta e ci sforziamo per essere sicuri che ogni studente abbia una conoscenza completa, approfondita di ogni gioco di poker - e tutte le regole, i regolamenti e le procedure necessarie per essere in grado di affrontarli sempre in modo efficace", afferma Tidmarsh.

Tidmarsh sostiene anche che il suo programma è completo e che i giocatori imparano non solo tutti gli aspetti della distribuzione delle carte, ma anche numerosi giochi per renderli di successo e una risorsa per le sale da gioco.

"Diventare un dealer professionista di poker richiede molta formazione iniziale", dice. “Ci sono circa 30 giochi di poker attualmente offerti nel circuito internazionale del poker. Quindi, imparare tutte le abilità e le procedure per essere in grado di affrontare efficacemente questi giochi richiede davvero molto allenamento.

Dai un'occhiata a questa guida rapida su come gestire il poker.

Tale formazione è essenziale e può preparare un dealer a lavorare in modo professionale. 

"Imparare a trattare dai tuoi coetanei non ti garantisce la migliore formazione", dice. “Se sei seriamente intenzionato a diventare un dealer di poker professionista, ti pagherà cercare una formazione professionale piuttosto che apprendere informazioni di seconda mano. Vedo così tanti dealer con difetti alla meccanica e alle procedure per questo motivo. frequenti il corso solo una volta, quindi perché non investire il tempo e farlo alla grande?!

Stipendio ed inserimento nel mercato del lavoro

Anche se il poker può essere il tuo obiettivo, molti nel settore affermano che è molto più facile trovare un lavoro per altri giochi da tavolo. Quel dealer può quindi lavorare per passare alla gestione delle poker room.

"Come scuola di dealer nel mercato molto attivo di Las Vegas, l'offerta di formazione è ampia, ma il collocamento è molto più complesso", afferma Jesse Lauer con la PCI Dealer School. "È semplicissimo entrare nei tornei World Series of Poker e Planet Hollywood Goliath come dealer, ma dopodiché il mercato del lavoro è molto competitivo".

I candidati che sperano di affrontare le WSOP devono superare un'audizione che include non solo i dealer nel Texas Hold'em, ma anche gli altri 18 giochi che fanno tutti parte dei tornei Dealers Choice della serie. I dealer alle WSOP possono aspettarsi di guadagner $ 15.000 in un periodo di due mesi.

La maggior parte delle sale da gioco offre orari di lavoro flessibili, consentendo al dealer di avere un altro lavoro o lavorare con più sale da gioco. Può essere un ottimo modo per fare soldi extra nelle giornate di alta stagione. Così, i dealer potrebbero anche essere interessati ad ottenere una formazione sul poker da aggiungere al loro bagaglio di conoscenze professionali o accettare ore supplementari in un'altra sala per fare soldi extra.

Anche se potrebbe essere più difficile ottenere quel lavoro nella poker room dopo le WSOP, Lauer afferma che la sua azienda non ha difficoltà a trovare lavoro per dealer di casinò adeguatamente formati.

"Abbiamo il più alto tasso di inserimento lavorativo con i giochi da tavolo", afferma. “C'è un lavoro quotidiano nei grandi casinò con dealer che sono stati adeguatamente formati con blackjack, craps, baccarat e roulette.

Abbiamo ragazzi e ragazze che ci contattano quotidianamente con l'interesse a diventare un dealer di poker. Cerchiamo di convincere le persone a dedicarsi ai normali giochi da tavolo come professione, poiché le opportunità di lavoro sono molto migliori".

Coloro che sono ancora interessati al poker hanno molte più possibilità dopo aver ottenuto per la prima volta un'esperienza nel blackjack, craps o un altro gioco.

Oltre alle WSOP, i croupier di casinò possono guadagnare fino a $ 95.000 all'anno, nella fascia dei più esperti. I dealer di poker generalmente guadagnano una media di circa $ 30 a $ 40 all'ora, ma potrebbero arrivare fino a $ 50 l'ora in una sala da poker affollata. I croupier potrebbero, naturalmente, anche dover farsi strada dai casinò più piccoli per raggiungere quei lavori meglio pagati.

I potenziali dealer devono anche ragionare sul fatto, rispetto ad un lavoro "normale" che gran parte del loro stipendio proverrà direttamente dalle mance. I migliori dealer con buone dosi di empatia sui clienti guadagneranno, naturalmente, di più.

Le condizioni di lavoro in un casinò

Ami il poker e adori passare le tue ore in un casinò, quindi distribuire le carte ti sembra il lavoro ideale. Ci sono alcune peculiarità, però, da considerare con attenzione, prima di iscriversi alla formazione.

Un primo aspetto importante sul quale riflettere: sei propenso a lavorare con il pubblico?!

"Una persona dovrebbe riflettere con onestà se ha o meno questa capacità poiché è necessario dare consigli per essere un buon dealer e guadagnarsi da vivere", afferma Lauer.

Un altro ragionamento va fatto, naturalmente, sull'ambiente di lavoro. Lavorare in un casinò può includere lunghe ore in una stanza poco illuminata, fumo nell'aria, stare seduti per lunghi periodi a un tavolo da gioco e, purtroppo, avere a che fare, occasionalmente, con clienti ubriachi, maleducati o indisciplinati. Chi ha perso durante la sessione, giocoforza, potrebbe non essere sempre dell'umore migliore.

Allungarsi su tavoli lunghi e larghi, inoltre, può causare dolore alle articolazioni. Ma, in generale, quello del dealer può anche essere considerato un ambiente abbastanza rilassato, a condizione che coloro che iniziano la professione abbiano una buona forma fisica.

I potenziali dealer devono anche pensare ad un'altra abilità. "Contare costantemente i numeri nella tua testa durante un turno può essere molto stancante, mentalmente", dice Tidmarsh. “Ma come ogni cosa, con la pratica diventa più facile".

Se le carte sono la tua vocazione, ci sono numerose opzioni per ottenere la formazione adeguata. Mettiti in gioco e inizia: mischia e distribuisci!

Sull'autore
Di
Sean Chaffin è uno scrittore freelance di Crandall, Texas. I suoi articoli vengono pubblicati su numerosi siti e riviste. Seguilo su Twitter @PokerTraditions. Sean è anche il moderatore del podcast True Gambling Stories, disponibile su iTunes, Google Play, TuneIn Radio, Spotify, Stitcher, PokerNews.com, HoldemRadio.com e altre piattaforme.