Possiamo definire uno schema come un modo ripetuto o regolare di fare qualcosa. Così, quando si parla di "modelli di poker", i sinonimi per questa espressione sono "abitudini di poker" o "routine di poker".

  • I modelli potrebbero riferirsi a situazioni concrete, come i modelli di puntate;
  • Potrebbero, però, anche includere comportanti fuori dal tavolo, come quello che sei solito porre in essere prima di affrontare una sessione.
  1. Valuta e rivaluta continuamente la tua selezione di tabelle
  2. Sviluppare una buona routine pre-sessione
  3. Comprendi i fondamenti delle diverse tipologie di puntate
  4. Prova a scoprire i modelli di scommessa degli altri giocatori 
  5. Sviluppa l'abitudine di studiare

In questo articolo, condivideremo cinque buone abitudini essenziali da praticare nella tua routine di poker ed ulteriori 5 comportamenti da evitare assolutamente, come:

  1. Non mischiare il poker con alcol/droghe
  2. Non prestare la tua attenzione ad altro quando giochi
  3. Non bluffare troppo spesso con puntate basse
  4. Non saltare le puntate dopo una sessione persa
  5. Non affidarti abitualmente ai giochi secondari nei casinò

1. Valuta e rivaluta continuamente la tua selezione di tabelle

Nel poker, guadagni dai giocatori più deboli. Quindi, ha senso cercare continuamente giochi e tavoli più adatti ad aumentare la tua percentuale di vincita. (Questa ricerca dovrebbe includere anche il cambio delle tabelle se ritieni che ci siano altre alternative più redditizie.)

Per aiutare a illustrare come vengono suddivise le vincite nel poker, supponiamo quanto segue:

a. Hai un pollo al tuo tavolo che perde a una velocità di 10 big blind ogni 100 mani.
b. Ci sono altri cinque reg, giocatori normali, di pari abilità seduti al tavolo con questo tipo.

In media, la percentuale di vincita del giocatore perdente verrà divisa tra i giocatori vincitori, ottenendo una media di +2bb/100 per ogni giocatore vincente.

Ora immagina di avere un principiante che perde addirittura ad un tasso di 50bb/100! Ciò equivarrebbe a un +10bb/100 per tutti voi squali. Aggiungi quindi un altro paio di inesperti al mix e aumenterai ulteriormente le percentuali di vincita dei reg!

Cerca quei giochi e tavoli così composti per aumentare i tuoi profitti!

Valuta e rivaluta la tua selezione di tavoli.

2. Sviluppare una buona routine pre-sessione

Il divario di abilità nel poker nell'ultimo decennio è indubbiamente diminuito, anche grazie ai tanti materiali di formazione fondamentali e teorici a disposizione di tutti i giocatori. Quindi, il vero vantaggio è da classificare dal punto di vista mentale.

Quindi, è fondamentale entrare in una routine pre-sessione adeguata per prepararti al processo decisionale ottimale che può condurti al successo. Questa preparazione potrebbe includere, ad esempio, l'esecuzione di una o più, delle seguenti attività prima dell'inizio di una sessione:

  • Soffermarsi con attenzione su video di formazione.
  • Rivedere la consecutio delle mani.
  • Lettura e ripasso di articoli di strategia.
  • Meditazione.
  • Mangiare un pasto sano per non sentirsi troppo pesanti e stanchi.
  • Dormire bene la notte precedente.
  • Eliminare le emozioni negative e concentrarsi sugli aspetti positivi per iniziare da una mentalità sana.

3. Comprendi i fondamenti delle diverse tipologie di puntate

Questo suggerimento riguarda, chiaramente, più gli aspetti teorici. È essenziale conoscere strategie specifiche come c-bector preflop.

Ci sono sette linee di puntate post-flop standard tra le quali scegliere(attraverso flop-turn-river):

  1. Bet-Bet-Bet
  2. Bet-Bet-Check
  3. Bet-Check-Bet
  4. Bet-Check-Check
  5. Check-Bet-Bet
  6. Check-Bet-Check
  7. Check-Check-Bet

Chiaramente le tue qualità sul tavolo devono consentirti di fare un buon lavoro, optando su bluff e le combo di valore in ciascuna di queste linee. In questo modo sarai protagonista di un gioco equilibrato, molto, molto difficile da leggere per i tuoi avversari!

I giocatori principianti di solito giocano bene solo alcune di queste linee, ma sono attaccabili sulle altre. In genere, o bluffano eccessivamente o non lasciano abbastanza combo di valore nelle linee di puntate non comuni. (Quindi, in questi casi non sarebbe impossibile esercitare su di loro forti pressioni).

4. Prova a scoprire i modelli di scommessa degli altri giocatori 

Questo suggerimento si riferisce ad un segnale fisico durante i tornei o, ad esempio, ad una sensazione basata sul tempismo quando si gioca online.

Le persone spesso trasmettono un'incredibile quantità di informazioni con il loro linguaggio del corpo e il loro comportamento, anche quando giocano. In una recente intervista con lo youtuber Doug Polk, il gigante, per bravura e fisico, Phil Hellmuth attribuisce molto del suo successo contro i migliori professionisti alla capacità di leggere il loro modo di giocare nelle partite dal vivo.

Pertanto, prendi l'abitudine di notare le tendenze di scommessa dei giocatori. Usale per migliorare il tuo processo decisionale.

E d'altra parte, l'altro lato della medaglia, cerca di essere il più coerente possibile con i tuoi schemi di puntata (stessa mano, stessa durata, stesso modo di raccogliere le fiches, ecc.). In questo modo, eviterai di condividere con gli altri troppi indizi di te stesso.

Meditare, mantenere la calma e sviluppare una solida routine pre-sessione (come del resto indicato nel consiglio n. 2) ti aiuterà a mantenere la calma. Giocherai, quindi, con coerenza con i tuoi schemi di scommessa.

5. Sviluppa l'abitudine di studiare

La curva di crescita dello studio del poker porta a guadagni esponenziali all'inizio. Quindi si appiattisce sempre di più, man mano che si iniziano a comprendere le sfumature del gioco.

In altre parole, è essenziale dedicare del tempo allo studio del gioco come giocatore principiante. Il tuo miglioramento sarà incredibile durante il primo periodo. Man mano che il tuo gioco migliora, aumenterà il tuo bankroll.

Comprendere le sfumature ti aiuterà senza dubbio a rimanere a galla all'interno di tavoli più importanti. Ma il guadagno relativo sarà minimo per quanto riguarda gli aumenti della tua percentuale di vincita.

In quanto tale, comprendere i fondamenti del gioco è una necessità. È fondamentale prendere l'abitudine di studiare spesso (se non quotidianamente) per migliorare continuamente.

(SUGGERIMENTO BONUS): tieni un registro di gioco e aggiorna sempre i tuoi risultati

Così facendo, sei in grado di rimanere onesto con te stesso. Saprai esattamente quanto bene/male stai facendo nel poker.

Se continui a perdere sessioni, forse ci sono alcune lacune più significative che devi in qualche modo colmare.

Quindi, tenere traccia dei tuoi risultati ti aiuterà a capire dove si trova veramente la tua percentuale di vincite.
 

TOP 5 Abitudini da evitare

1. Non mischiare il poker con alcol/droghe

Non rappresenta di certo un segreto che mantenere la mente lucida ti aiuterà a prendere buone decisioni nel poker. L'alcol spesso ti rende assonnato o ti aiuta a giocare senza freni inibitori, danneggiando, così, il tuo tasso di vincita per le intere sessioni.

Se non bevi alcolici durante il tuo normale lavoro quotidiano, allora non dovresti farlo nemmeno al tavolo da poker. Molte persone bevono durante le attività "divertenti" della loro vita. Quindi, è normale che i giocatori ricreativi, appunto, bevano alcol e facciano colpi mentre giocano a poker.

Se stai giocando a poker a scopo di lucro, però, cerca di evitare per non alterare la tua mente prima o durante il gioco.

2. Non prestare la tua attenzione ad altro quando giochi

Ci sono tanti schemi logici e mentali degli altri giocatori a cui prestare attenzione, anche quando non sei in una mano. Quindi, dovresti mirare a essere sempre concentrato sul gioco.

Una giocatrice pensierosa

Naturalmente, dovresti essere particolarmente attento quando sei attivamente coinvolto in una mano:

  • Non guardare la televisione.
  • Non avere più conversazioni attive che ti deconcentrano dal notare i punti cruciali nelle mani che si verificano.
  • Non stare sempre con il telefono tra le mani.

Rimani concentrato sul gioco. Eviterà i c.d. timeout se il tuo è un multi-tavolo online. Ti aiuterà anche ad assorbire quante più informazioni possibili nel gameplay.

3. Non bluffare troppo spesso con puntate basse

Un comico deve "conoscere il proprio pubblico" e adattare, così, il suo repertorio, anche quello più brillante ed originale. Quindi, i giocatori di poker devono rendersi conto delle tendenze degli altri giocatori di poker ai loro tavoli e adattare, di conseguenza, le loro strategie!

Gli aspiranti giocatori di poker devono studiare gli elementi GTO del gioco per migliorare i loro fondamenti di base. Ma la verità è che dovresti puntare a sfruttare le occasioni che si palesano a causa degli enormi difetti che i giocatori hanno in relazione a puntate micro e basse.

Alle puntate più basse, il poker è in genere un gioco basato sul valore. I giocatori generalmente tendono a overcall e under-bluffare. Quindi, per sfruttare queste tendenze, dovresti rafforzare il tuo gioco.

Cerca di massimizzare dai tuoi avversari, nono solo, quindi, cercando di ottenere grandi bluff. (Tieni presente che questi giocatori sono generalmente fin troppo felici di chiamare.)

4. Non saltare le puntate dopo una sessione persa

Il più grande difetto di molti giocatori principianti è saltare la posta in gioco dopo una sessione perdente per cercare di temporeggiare un po'. Ovviamente, questo non è molto intelligente Man mano che aumenti la posta in gioco, aumenta anche il livello di abilità del giocatore.

Quindi, mentre questa tattica può funzionare alcune volte per tornare alla parità, il più delle volte, finirebbe per perdere ancora di più.

Andiamo ancora nello specifico. Il poker è un gioco a lungo termine. Non esiste una scorciatoia per il successo. Devi scottarti e sperimentare il downswing.

Puoi farlo usando i seguenti suggerimenti:

  • Studiare di più.
  • Cerca di essere il più distaccato possibile dall'esito dei risultati
  • Continuare a giocare al tuo gioco A, quindi la tua prima opzione, indipendentemente dalla situazione o dalla varianza che potresti riscontrare.

5. Non affidarti abitualmente ai giochi secondari nei casinò

Quando capisci l'aspetto "a lungo termine" del profitto nel poker, è sciocco partecipare a giochi secondari non poker nei casinò (Blackjack, Craps, Slots, ecc.). In questi giochi, la casa sarà sempre quella a trarre profitto a lungo termine.

Ammetti più semplicemente che stai solo cercando di divertirti con leggerezza per una sera. 

Come dice la nota espressione, "Va tutto bene, con moderazione".

Sappi solo che i giochi diversi dal poker nel casinò non aiuteranno la tua causa. Così, non sarai in grado di costruire un bankroll sostenibile a lungo termine.

Modelli di poker

La maggior parte dei giocatori sa cosa dovrebbe fare al tavolo da poker per ottenere sessioni vincenti.

Ma ciò che separa gli aspiranti giocatori di poker dai giocatori migliori di tutti i tempi è se stanno davvero facendo queste cose!

Assicurati di seguire i modelli da porre in essere e quelli da evitare per trovarti da subito nella direzione vincente e redditizia del gioco!!!

Sull'autore
Di

Matthew Cluff è un giocatore di poker specializzato nelle partite 6-Max No Limit Hold’em. Inoltre si occupa regolarmente di contenuti di poker online per vari siti.