Il 2-7 Triple Draw è una variante draw del poker in cui la mano peggiore vince. Nelle varianti draw, i giocatori possono scartare carte e sostituirle con altre del mazzo. Il draw si svolge prima di ogni turno di puntata, tre volte nel 2-7 Triple Draw, ed è da lì che prende il suo nome.

Il modo più facile per descrivere un format lowball è la frase "la mano peggiore vince". In realtà non è sempre così perché ci sono modi diversi di misurare le mani lowball. I ranking lowball utilizzati nello Stud Hi/Lo e nell’Omaha Hi/Lo non sono gli stessi utilizzati nel 2-7 Triple Draw. Andiamo nel dettaglio.

Sommario

Le basi: il valore delle mani nel 2-7 Triple Draw

In certi sensi, il ranking delle mani nel 2-7 è il più facile da capire ed è esattamente l’opposto di quello dell’Hold’em.

La mano peggiore dell’Hold’em è 2,3,4,5,7, mentre nel 2-7 Triple Draw è un nut.

Rapida occhiata al ranking nel 2-7:

- Le peggiori mani (dell’Hold’em) vincono;
- Scale e colori contano contro la nostra mano;
- Gli assi sono sempre considerati alti.

A,2,3,4,6 non è una grande mano perché l’asso è sempre trattato come alto. 2,3,4,5,7 batte perciò A,2,3,4,6. Da qui prende il nome questa variante, Deuce to Seven. 2,3,4,5,6 sarebbe una scala e quindi non una buona mano nel 2-7 Triple Draw, pessima in effetti, visto che scale e colori contano contro la nostra mano.

Però A,2,3,4,6 non è totalmente spazzatura perché batte comunque ogni punto con almeno una coppia.

Le basi: come formare le mani nel 2-7 Triple Draw

Formare mani nella variante 2-7 Triple Draw è più diretto che in altre varianti del poker. I giocatori hanno sempre cinque carte in mano e non devono pensare a come abbinare le carte con quelle comuni come si fa nelle varianti Omaha e Hold’em. Il nostro punteggio è sempre formato dalle cinque carte che abbiamo in mano.

I blind

È necessario pagare i blind prima di cambiare ogni carta. Il piccolo buio e il grande buio vengono messi dai giocatori direttamente alla sinistra del button. In questo senso il 2-7 Triple Draw è identico all'Hold’em e all'Omaha.

Pre-draw

Non usiamo più termini come "preflop" e "flop" con i giochi draw. La parola flop indica che ci sono carte comuni, cosa che non accade con le varianti draw.

Ci sono quattro turni per puntare nel 2-7 Triple Draw e utilizziamo i termi "pre-draw" e "post-draw" per distinguerli. Di fondo, post-draw sono tutte quelle puntate che avvengono dopo il draw iniziale.

Ogni giocatore riceve cinque carte coperte. Chi siede a sinistra del big blind inizia a puntare pre-draw e si prosegue in senso orario.

Il Draw

Una volta completate le puntate pre-draw, i giocatori scelgono quali carte cambiare. Essi possono cambiarle anche tutte. Se un giocatore vuole tenere tutte le carte, ha l’opzione"standpat".

Iniziando con lo small blind e proseguendo in senso orario, i giocatori annunciano quante carte intendono cambiare.

Nelle rare occasioni in cui il mazzo finisce le carte, gli scarti vanno rimischiati e utilizzati come nuovo mazzo.

Post Draw

Vi sono tre turni di puntate addizionali, due delle quali danno l’opportunità di lasciare. Dopo la terza di queste tre puntate post-draw si passa allo showdown. Confusi?

Non preoccupatevi, ecco una breve mappa della struttura del gioco:

  • I blind
  • Il Deal
  • Puntate pre-draw
  • Draw 1
  • Primo turno di puntate post-draw.
  • Draw 2
  • Secondo turno di puntate post-draw.
  • Draw 3
  • Turno finale puntate
  • Showdown

Come nell'Omaha e nell'Hold'em, i giri di puntate post draw iniziano con il giocatore in small blind, o chiunque sia rimasto immediatamente a sinistra del button. Il turno di pre-draw inizia con l'under-the-gun, con il big blind che agisce per ultimo.

I giri di puntate in 2-7 Triple Draw seguono una struttura identica ad altri format di Triple Draw come il Badugi.

Lo Showdown

Una volta terminate le puntate post-draw, si inizia lo showdown. I giocatori svelano la forza delle loro cinque carte e il piatto va al vincitore, ovvero quello con il punto più basso.

Le puntate nel 2-7 Triple Draw

Le opzioni di puntata sono identiche a molti altri format di poker. Ecco un breve reminder delle opzioni legali:

OPZIONI

UTILIZZO

Check

L'azione passa al giocatore alla nostra sinistra senza effettuare puntate. Può essere utilizzata solo se nessuno ha puntato prima.

Bet

Possiamo essere i primi a fare una puntata nel turno. I nostri avversari devo almeno coprire quella puntata per andare avanti, oppure devono lasciare. 

Fold

È stata effettuata una puntata che decidiamo di non seguire. Foldare significa abbandonare il piatto.

Call

È stata effettuata una puntata e fare "call" significa coprirla esattamente e andare avanti nella mano.

Raise

È stata effettuata una puntata da un avversario, ma vogliamo alzarla. Chi ha puntato all'inizio dovrà coprire la differenza per andare avanti

Re-raise

Un giocatore ha già rialzato ma vogliamo alzare ancora di più.

 
 

Considerazioni addizionali

È essenziale considerare che pescare carte aggiuntive comporta la possibilità di peggiorare significativamente la nostra mano. Una mano bassa decente potrebbe finire per ottenere una coppia o venire trasformata in scala/colore.

È vero che cambiando carte si rischia di peggiorare il punto in varianti come il 2-7 Triple Draw, ma di solito si peggiora di poco, come ad esempio quando si scarta un kicker e se ne riceve uno inferiore.

Nel 2-7 Triple Draw a volte le nuove carte possono distruggere completamente la nostra mano. Se c'è già una discreta possibilità di essere in testa, di solito in base al numero di carte che il nostro avversario decide di cambiare, potrebbe essere inappropriato cambiare, rischiando di danneggiare la nostra mano.

D’altro canto, se è improbabile che la nostra mano sia buona, possiamo "rompere" la nostra mano e cercare di ridisegnare qualcosa di migliore.

Il 2-7 Triple Draw si gioca principalmente con una struttura di scommesse a limite fisso. Le puntate consentite sono identiche a quelle del fixed limit Hold'em. Entrambi i giochi hanno quattro giri di puntate e consentono di raddoppiare l'importo della puntata negli ultimi due giri.

Tuttavia, negli ultimi tempi, il no limit 2-7 Triple Draw è diventato popolare tra i giocatori online con puntate più alte.

Articoli Correlati
Le regole del muck

Le regole del muck

Grafici push/fold

Grafici push/fold

La guida definitiva allo showdown nel poker

La guida definitiva allo showdown nel poker

Sei segreti per arrivare prima al top nel Texas Hold'em!

Sei segreti per arrivare prima al top nel Texas Hold'em!

Una guida pratica per l’utilizzo dell’MDF nel poker

Una guida pratica per l’utilizzo dell’MDF nel poker

Le dieci regole fondamentali per le partite cash

Le dieci regole fondamentali per le partite cash

The Game: il massimo per conoscere il poker

The Game: il massimo per conoscere il poker

Come la deviazione standard influenza il tuo tasso di vincita

Come la deviazione standard influenza il tuo tasso di vincita

Combinazioni di mani nel poker

Combinazioni di mani nel poker

Come giocare e vincere a poker con le strategie exploitative

Come giocare e vincere a poker con le strategie exploitative