Sono tra i principali attori non protagonisti del gioco e a fine serata possono rappresentare il successo o il fallimento: oggi affrontiamo più da vicino il tema delle fiches, strumenti con l quali vi consigliamo di ottenere la massima confidenza.

  • Le fiches possono differire tra loro per una moltitudine di aspetti, alcuni dei quali (come il materiale) contribuiscono a renderli più o meno pregiati e costosi.
  • Le informazioni più importanti sulle chips, tuttavia, riguardano la loro quantità e il taglio che vengono distribuiti ai giocatori nel momento in cui si siedono al tavolo, che si tratti di una partita online o meno.
  • Diversi sono i fattori che determinano il numero e il valore delle fiches in questione. Scopriamo insieme queste caratteristiche all'interno dei tornei, cash game e incontri casalinghi con gli amici.

Il bankroll è pronto, avete già sborsato il buy-in del torneo e non aspettate altro che iniziare. Siete seduti al tavolo e vi vengono consegnate le vostre armi, una pila di fiches che, auspicabilmente, crescerà nel corso del torneo. Lo stack iniziale differirà da torneo a torneo e da casinò a casinò, ma i colori e i valori delle chips sono fondamentali per ogni torneo e, se tutto va bene, al termine dell’avventura ve ne ritroverete un'enorme quantità tra le mani.

La pila inziale e la distribuzione di fiches, al pari dei tempi relativi ai livelli di gioco e la progressione dei bui, definiscono tanti aspetti di un torneo, come ad esempio la sua durata, il tempo a disposizione per fare una mossa e altri fattori.

Non seguite il consiglio di Kenny Rogers: è sempre importante sapere quante fiches avete ai tavoli da gioco.

Seperator

La distribuzione delle fiches nei tornei di poker

La distribuzione delle fiches nei tornei di pokerNormalmente in un torneo i giocatori ottengono un particolare numero di fiches di un certo valore. In questa pila ci sono solitamente delle fiches dal valore più alto, alcune di taglio medio e diverse altre di valore più basso per le fasi iniziali, in cui i bui e gli ante sono bassi.

La World Series of Poker (WSOP) offre ogni anno diversi tornei con buy-in differenti. Tra gli eventi organizzati nel 2019 ne figuravano alcuni (tra cui il “Big 50”, il cui nome celebra il 50º anniversario della series) con un buy-in di 500$ e un premio da un milione per il vincitore, fino ad arrivare a tornei da 1.000 a 3.000$.

La series annuale comprende anche diversi tornei da 10.000$ in grado di attirare tanti grandi nomi tra i professionisti. Il numero e la distribuzione delle fiches dipendono dal buy-in del torneo. Mentre la WSOP ha aggiunto in generale più chips ai propri tornei la scorsa estate, i tornei con buy-in maggiori tendono a offrire più fiches ai giocatori.

Ad esempio, i giocatori del torneo Big 50 hanno iniziato, opportunamente, con 50.000 fiches di valori diversi. I bui partivano da 100/200 e il big blind ante era fissato a 200. Queste proporzioni hanno garantito ai giocatori una pila iniziale di 250 big blind.

Lo speciale evento 50th Annual High Roller comprendeva una pila iniziale di 300.000 fiches con i bui a partire da 1.000/1.000 e un big blind ante di 1.000, il che ha conferito ai giocatori una pila del valore di 300 big blind. L’evento in questione aveva livelli di gioco della durata di un’ora, mentre nel caso del Big 50 si trattava di 50 minuti.


Altri tornei con bassi buy-in hanno delle durate perfino inferiori, molte delle quali si aggirano fra i 30 e i 40 minuti. La maggiore distribuzione di fiches offre certamente più possibilità di gioco.

L’evento annuale $888 Crazy Eights (ovviamente sponsorizzato da 888poker.com) offre ai giocatori 40.000 fiches con livelli di 30 minuti il primo giorno, che si allungano a una durata di un’ora dal secondo al quarto giorno.

Seperator

Distribuzione fiches poker nei cash game

La distribuzione nei cash game

I giocatori che si buttano nell’azione di qualche cash game riceveranno delle fiches basate sugli stakes che hanno intenzione di giocare. Uno scommettitore in una partita a bassi stakes che si cimenti in una sala da gioco o in un casinò vicino casa potrebbe versare un buy-in di 200$ e ottenere una pila piena di fiches da 1$ (100 fiches), oltre a 20 fiches aggiuntive da 5$. Chiaramente ci può essere qualche piccola variazione.

Chi si cimenta in partite con stakes più alti, come quelle da $25/$50, riceverà ovviamente chips di grande taglio con un buon numero di fiches da 25$, assieme ad altre centinaia dal valore possibilmente più alto, addirittura.

Certamente le case da gioco avranno fiches dal valore ancora più alto per chi gioca con i massimi stakes. I colori delle fiches differiscono in base al casinò, ma è una buona idea tenere da parte chips di basso taglio per le mance alle cameriere e alla brigata di cucina. Elargire una bella fiche allo staff potrebbe anche portare un po’ di fortuna.

 

Seperator

I tornei casalinghi

Tornei casalinghiAvete invitato gli amici, il tavolo è pronto e la pizza è in arrivo. Avete organizzato un grande torneo con gli amici e siete già pronti a sistemare le fiches.

I colori, i tagli e la durata dei bui dipenderanno interamente dalla vostra situazione e dal numero di giocatori. Pianificare il tutto con maggiore anticipo vi aiuterà ad entrare prima nel vivo dell’azione.

Ecco un esempio di struttura di un torneo. Se organizzate un rapido freezeout dimodoché il vostro torneo si concluda in poche ore, ogni giocatore potrebbe cominciare con 5.000 fiches con i bui posti a 25/50 nel primo livello.

Questa disposizione conferisce 100 blind a ogni giocatore per andare avanti. Si può facilmente modificare se vi piacciono gli stack più profondi, e ovviamente i colori delle fiches possono variare a seconda del set che avete.

Volete un torneo più corto? Diminuite lo stack di circa 1.000 e riducete il tempo per i livelli di blind.

In uno scenario come quello appena descritto, la distribuzione potrebbe seguire ad esempio il seguente schema:

I tornei casalinghi

Seperator

La gestione del torneo

L’organizzazione del vostro torneo con un numero di fiches iniziali dipenderà indubbiamente da aspetti quali il vostro programma, il numero di giocatori, il tempo a disposizione, i livelli di buio e numerosi altri fattori.

Qui sotto trovate un esempio di schema per il torneo da 5.000 fiches menzionato nel paragrafo precedente.

Solo un paio di cose da tenere a mente: livelli di buio più lunghi contribuiranno ovviamente a una maggiore lunghezza del torneo, ma d’altra parte premiano maggiormente le abilità dei giocatori. Livelli di buio più corti premieranno un po’ di più la fortuna.

L’esempio qui sotto potrebbe adattarsi bene a un piccolo torneo da 8-20 giocatori.

La gestione del torneo

Seperator

Tornei online e cash game

Tornei online e cash game

Proprio come in una partita live, anche i tornei online presentano stack iniziali, bui e tutto quello che ci si può aspettare in un casinò. Anche le fiches virtuali avranno colori specifici, salvo essere automaticamente raccolte in un piatto ed essere convertite in fiches dal valore diverso. A man mano che un giocatore avanza in un torneo, anche i tagli delle fiches crescono, proprio come in un torneo live.

Quando si tratta delle chips iniziali, il numero varia a seconda dell’evento. I tornei programmati regolarmente avranno un set con un numero definito di fiches, mentre gli eventi particolari, come il $215 buy-in 888poker $100.000 Mega Deep Challenge potrebbero iniziare con stack iniziali più grandi, oltre ad avere livelli di gioco più lunghi e presentare una struttura di torneo più favorevole.

I cash game prevederanno fiches diverse a seconda degli stakes al tavolo. Qual è il miglior modo per entrare in azione e conquistare quelle chips al tavolo?

Controllate regolarmente il sito 888poker.com e approfittate delle nostre promozioni per sedervi ai tavoli con qualche dollaro extra. Non perdetevi le partite di Texas Hold'em, 7 Card Stud, Omaha Hi e altro ancora.

Seperator

I cash game casalinghi

I cash game casalinghiSe avete programmato un cash game divertente con gli amici, magari addirittura dopo un torneo, ci sono numerose opzioni anche per i valori delle fiches, a seconda dei vostri stakes, delle preferenze e del numero di chips.

Per le partite a bassi stakes come $1/$2 No Limit Hold’em, avere tante fiches e far sì che ogni colore valga solo 1$ rende tutto molto semplice. Tuttavia, se avete a disposizione un numero di chips limitato (o semplicemente vi piace avere diversi tagli in gioco), l’aggiunta di fiches di diverso valore può decisamente rappresentare un aiuto.

A un giocatore che versa un buy-in di 150$ potreste offrire delle fiches di questo tipo:

• Bianco – 1$ – 50 fiches per un totale di 50$
• Rosso – 5$ – 10 fiches per un totale di 50$
• Blu – 25$ – 2 fiches per un totale di 50$

Questa composizione consente ai giocatori di cambiare velocemente tra di loro le proprie fiches con tagli più grandi, potendo al contempo effettuare agevolmente call e raise con fiches dal valore maggiore, se necessario.

Una cosa da ricordare: se prima del cash game ospitate un torneo, è sempre una buona idea utilizzare fiches di un colore diverso per la partita cash, così da evitare qualsiasi inconveniente.

Fiche da poker

Il poker è un gioco popolare in quanto divertente, oltre che per via della strategia e della possibilità di accumulare sempre più soldi e fiches colorate. 888poker vi offre molte opportunità per migliorare le vostre abilità online.

888poker LIVE, invece, offre ai giocatori la chance di partecipare ad alcuni dei più grandi e prestigiosi tornei live nei grandi resort casinò di tutto il mondo.

Concentratevi sul vostro gioco ed entrate in azione.

Buona fortuna con la conquista delle fiches!

PUNTI CHIAVE

  • In occasione dei tornei di poker, il numero e il valore delle fiches che vengono inizialmente distribuite ai giocatori dipendono dal tipo di evento in questione.
  • Nei cash game, invece, il tipo e il numero di chips che si otterranno all'inizio dell'incontro dipenderanno dall'entità dello stake previsto.
  • Se volete ospitare un incontro casalingo, è opportuno pianificare con anticipo la durata dell'incontro, così da calcolare con maggior precisione il livello dei blind e il taglio di fiches da distribuire ai vostri amici.

FAQ

Cosa è importante sapere sulla distribuzione delle fiches nei tornei di poker?

I tornei, com'è noto, differiscono tra loro anche in base al buy-in richiesto per la partecipazione. Proprio da esso dipende il numero e la distribuzione di chips. Altro aspetto da tenere in considerazione, a tal proposito, riguarda il livello dei bui (e della durata prevista per il torneo)

Quali sono gli aspetti da considerare nella distribuzione delle fiches in occasione dei cash game?

I cash game rappresentano un'alternativa ai classici tornei di poker. In questo caso il numero e il taglio di fiches è legato agli stakes che gli scommettitori hanno intenzione di giocare: a stakes più alti corrisponderanno anche chips dal valore maggiore.

Voglio organizzare una partita a casa con gli amici: cosa devo tenere a mente per quanto riguarda la distribuzione delle fiches?

I tornei casalinghi rappresentano un ulteriore scenario rispetto ai tornei e ai cash game nei casinò. Qualora siate direttamente voi a organizzare un torneo, dovrete occuparvi anche di tutti gli aspetti relativi alla gestione. Per tale motivo è importante tenere a considerazione vari elementi quali il numero di partecipanti, la durata dell'evento prevista e il livello dei bui.

Sull'autore
Di
Sean Chaffin è uno scrittore freelance di Crandall, Texas. I suoi articoli vengono pubblicati su numerosi siti e riviste. Seguilo su Twitter @PokerTraditions. Sean è anche il moderatore del podcast True Gambling Stories, disponibile su iTunes, Google Play, TuneIn Radio, Spotify, Stitcher, PokerNews.com, HoldemRadio.com e altre piattaforme.
Articoli Correlati
Cos’è la wheel nel poker?

Cos’è la wheel nel poker?

Le citazioni del poker: parole e saggezza

Le citazioni del poker: parole e saggezza

Che cos’è la rakeback nel poker?

Che cos’è la rakeback nel poker?

Cosa sono i 'bb' nel poker?

Cosa sono i 'bb' nel poker?

Le 7 mani di poker più famose della storia!

Le 7 mani di poker più famose della storia!

Cosa sono i blocker nel poker?

Cosa sono i blocker nel poker?

Chi vince tra poker e blackjack?

Chi vince tra poker e blackjack?

Cosa sono le hole cards nel poker?

Cosa sono le hole cards nel poker?

Poker a Las Vegas: una guida completa

Poker a Las Vegas: una guida completa

I più grandi piatti nella storia del poker

I più grandi piatti nella storia del poker