Cos’è lo strip poker?

Lo strip poker è una variante del poker al centro della quale vi è il divertimento dato dall’imbarazzo dei giocatori. Solitamente praticato al meglio con l’aiuto di alcuni bicchierini di rum o bevande simili, nello strip poker i vestiti sostituiscono le fiches.

Se nel poker tradizionale è il proprio stack a indicare quanto bene stiano andando le cose, nello strip poker ciò che conta è vedere tanta carne!

Con chi giocare a strip poker?

Se è vero che lo si può fare con chiunque, è altrettanto vero che difficilmente lo strip poker sostituirà le partite a carte con nonni e zii nei lunghi pomeriggi invernali passati in famiglia.

A parte gli scherzi, la cosa migliore è giocare con persone con le quali ci si sente a proprio agio, tipo gli amici o il proprio partner. Detto questo, spesso lo strip poker è praticato anche a feste da gruppi di persone che non si conoscono.

Come in tutte le altre varianti del poker, sapere chi siede al tavolo è davvero fondamentale.

In quanti si gioca?

Io consiglierei di giocare in gruppi da due a sei persone. Il gioco finisce quando terminano le carte, quindi dipende molto dalla variante che si sceglie. Due persone sono davvero il minimo: chi lo gioca da solo, più che altro credo abbia bisogno di un buono psichiatra...

888 flirt

Le sfide heads-up sono più intime e adatte a flirtare di quanto non lo siano quelle di gruppo, nelle quali l’obiettivo è solitamente quello di mettere in imbarazzo il più possibile gli altri partecipanti.

Cosa serve per giocare a strip poker gratis?

  • Le carte
  • Le fiches
  • Un po‘ di umore
  • Alcuni drinks (aiutano)
  • Un grado d’inibizione ridotto (proporzionalmente al numero di drinks assunti)
  • Delle tende scure (il vicino ringrazierà)
  • Indumenti intimi puliti

Come si gioca a strip poker

Ciò che conta veramente a strip poker è stabilire bene le regole prima d’iniziare. Potrebbe sembrare un’affermazione ovvia, ma non esistendo mai state codificate con esattezza, forse è bene dare alcune indicazione più precise.

È importante considerare i seguenti fattori:

  • Il gioco: sono tante le persone che giocano a Hold'em, in partite che per come sono strutturate durano davvero a lungo. Lo strip poker è un format diverso, più immediato e veloce, adatto anche ai principianti e per il quale non servono quegli skills che un vero giocatore sviluppa nel lungo periodo: ecco perché è indicato anche per i neofiti;

 

  • L'obiettivo: l’idea di avere di fronte qualcuno nudo è molto più divertente di quanto non sia quella di finire nudi noi stessi, e per di più dopo aver dilapidato il nostro stack. Ecco perché il mio consiglio è quello di giocare più partite corte e con ante obbligatori, in modo da spingere tutti a giocare sempre e aumentare così il livello di divertimento;

 

  • Le regole extra: possibile rivestirsi con un full-house, oppure chi ha colore è costretto a bere un drink? Il vincitore di una partita potrebbe inserire una regola per quella successiva, o chi termina nudo per primo ballare attorno al tavolo per un minuto. Non vi sono limiti o regole codificate: qualsiasi tipo di bonus può rendere la partita unica e divertente, basta avere sufficiente fantasia!

Un esempio di partita a strip poker

Poker Texas Hold em strip - Giochi online gratis strip poker

Ora che le abbiamo chiarito l'aspetto regolamentare, è possibile iniziare a giocare. Vi presento la variante che gioco con i miei amici, veloce e divertente:

  1. Prima che inizi la partita, assicuratevi che ogni giocatore indossi un numero simile di capi d’abbigliamento. È possibile unire due o più capi e accettare anche i gioielli al fine di rendere il gioco più corretto;
  2. Un capo d’abbigliamento viene indicato come ante;
  3. Ogni partecipante riceve cinque carte, delle quali ne può guardare due, mentre le altre tre rimangono rivolte verso il basso;
  4. È possibile cambiare una o entrambe le carte conosciute con lo stesso numero di carte sconosciute. Le carte scartate vengono eliminate e non rientrano più in gioco;
  5. Si gioca il turn;
  6. È possibile sostituire una sola carta con una sconosciuta;
  7. Si gioca il river;
  8. Allo showdown, chi ha la mano peggiore deve togliersi il capo d’abbigliamento scelto come ante;
  9. Chi finisce i propri vestiti deve attendere la partita successiva.

Esistono anche versioni più elaborate, nelle quali ogni giocatore possiede un determinato numero di fiches: il capo d’abbigliamento viene tolto solo una volta che lo stack viene dilapidato, o quando un giocatore raggiunge un certo numero di fiches può intimare a un altro di svestirsi.

Strip poker – Domande e risposte

Domanda 1: cos’è lo strip poker?

Lo strip poker è una variante del poker nella quale ai giocatori viene chiesto di togliersi i propri capi d’abbigliamento. Chi non è bravo o è sfortunato, alla fine rimane nudo!

Domanda 2: Quali sono le regole dello strip poker?

Non esiste un regolamento codificato. Da sempre, diverse varianti del poker tradizionale sono usate come basi per lo strip poker: l’elemento costante è che chi perde deve togliersi un capo d’abbigliamento.

Domanda 3: Si possono usare tutte le varianti del poker tradizionale per giocare a strip poker?

Tecnicamente sì, anche se quelle più semplici che non prevedono l’impiego di fiches risultano più adatte, dirette e divertenti. L’obiettivo è giocare mani veloci e permettere anche ai giocatori meno esperti di divertirsi.

Domanda 4: Cosa devo sapere per organizzare una partita di strip poker?

Il tutto sarà più piacevole se vissuto in un ambiente confortevole, con luci soffuse, un bel caldo e la musica giusta in sottofondo. Assicuratevi di definire le regole prima d’iniziare e che tutti i partecipanti siano vestiti con un numero simile di capi d’abbigliamento. Ma più di qualsiasi altra cosa, fate in modo che l’atmosfera sia divertente.

888poker IT

 

Sono troppo timido per giocare a strip poker

Lo strip poker non è un gioco per i più timidi o riservati. Non piace a tutti mostrarsi mezzi nudi, soprattutto se non in perfetta forma fisica. Se non vi sentite abbastanza sicuri, probabilmente continuerete a giocare a scacchi o a dama.

Ma se doveste decidere di giocare, ricordate che le persone tenderanno a ridere di più per quello che accade, e non perché accade a voi, o tantomeno a ridere di voi. Specialmente se con voi ci saranno persone con le quali siete a vostro agio.

Ora sapete tutto quello che c’è da sapere sullo strip poker e a me non rimane altro da fare che augurarvi buon divertimento!

Sull'autore
Di

Dan O'Callaghan ha conosciuto il poker ai tempi dell'università a Newcastle ed è pro da diversi anni. Noto online con il nomignolo danshreddies, ha vinto sia in tornei live sia virtuali, raggiungendo il bubble al WSOP Main Event. Finora ha raccolto oltre $120K in tornei dal vivo e oltre $750K online giocando a MTTS e cash games. 

Dan si descrive come 'un tipo un po' strano' e un grande ottimista ed è un apprezzato autore di articoli per la poker community. Oltre a ciò è anche altissimo!

Articoli Correlati
Il poker e le sue origini: una storia che passa dal Far West

Il poker e le sue origini: una storia che passa dal Far West

Stu Ungar: la storia di un campione mai dimenticato

Stu Ungar: la storia di un campione mai dimenticato

Come diventare un giocatore di poker: alcuni consigli

Come diventare un giocatore di poker: alcuni consigli

Il Caribbean Stud Poker: una variante dal sapore esotico

Il Caribbean Stud Poker: una variante dal sapore esotico

20 tra i giocatori di poker più ricchi al mondo

20 tra i giocatori di poker più ricchi al mondo

Quante e quali carte vengono impiegate a poker?

Quante e quali carte vengono impiegate a poker?

Come trovare il miglior set di fiches da poker per la vostra prossima partita casalinga!

Come trovare il miglior set di fiches da poker per la vostra prossima partita casalinga!

7 dei migliori documentari sul poker

7 dei migliori documentari sul poker

Le migliori SEI sale da poker che dovete assolutamente visitare a Las Vegas!

Le migliori SEI sale da poker che dovete assolutamente visitare a Las Vegas!

La storia di Cathy Hulbert, rivoluzionaria giocatrice di poker

La storia di Cathy Hulbert, rivoluzionaria giocatrice di poker